Add menu

Abbonati a Sicurezza Internazionale

  • Tutti
  • Africa
    Burkina Faso: gruppo affiliato ad al-Qaeda rivendica attacco
    Articoli
    19 Giugno 2024

    Burkina Faso: gruppo affiliato ad al-Qaeda rivendica attacco

    Un gruppo armato legato ad al-Qaeda, Jama'at Nusrat al-Islam wal-Muslimin (JNIM), ha rivendicato la responsabilità dell’attacco dell'11 giugno che ha ucciso più di 100 soldati del Burkina Faso, nella zona di Mansila, vicino al confine con il Niger

    La Russia vuole la Libia
    Commento
    19 Giugno 2024

    La Russia vuole la Libia

    Alessandro Orsini riflette sulla penetrazione della Russia in Libia e i pericoli per gli interessi nazionali dell'Italia del nuovo disordine mondiale aggravato dalla guerra in Ucraina

    Onu: espulsioni di migranti dalla Tunisia alla Libia alimentano estorsioni e abusi
    Articoli
    19 Giugno 2024

    Onu: espulsioni di migranti dalla Tunisia alla Libia alimentano estorsioni e abusi

    Le Guardie di frontiera tunisine hanno radunato i migranti e li hanno consegnati alle loro controparti in Libia, dove hanno subito lavori forzati, estorsioni, torture e omicidi

  • America Latina
    Ecuador annuncia sospensione esenzione visti per cittadini cinesi
    Articoli
    19 Giugno 2024

    Ecuador annuncia sospensione esenzione visti per cittadini cinesi

    L'Ecuador ha annunciato la sospensione di un accordo con la Cina che esentava i cittadini cinesi dall'obbligo del visto per viaggiare nel Paese sudamericano

    Flotta navi russe lascia Cuba
    Articoli
    19 Giugno 2024

    Flotta navi russe lascia Cuba

    Una flotta di navi da guerra russe, incluso un sottomarino a propulsione nucleare, una fregata, una petroliera e un rimorchiatore di soccorso, ha lasciato il porto dell’Avana

    Corte Interamericana condanna Argentina per “grave mancanza nel suo dovere di indagare” sull’attentato all’AMIA
    Articoli
    18 Giugno 2024

    Corte Interamericana condanna Argentina per “grave mancanza nel suo dovere di indagare” sull’attentato all’AMIA

    La Corte Interamericana dei Diritti dell'Uomo ha condannato l’Argentina per aver violato i diritti delle vittime dell'attentato contro la Mutua Associazione Israelita Argentina (AMIA) che, il 18 luglio 1994, è stata vittima di un attacco terroristico

  • Asia
    Ecuador annuncia sospensione esenzione visti per cittadini cinesi
    Articoli
    19 Giugno 2024

    Ecuador annuncia sospensione esenzione visti per cittadini cinesi

    L'Ecuador ha annunciato la sospensione di un accordo con la Cina che esentava i cittadini cinesi dall'obbligo del visto per viaggiare nel Paese sudamericano

    Soldati nordcoreani attraversano linea di demarcazione militare tra le due Coree 
    Articoli
    19 Giugno 2024

    Soldati nordcoreani attraversano linea di demarcazione militare tra le due Coree 

    Alcuni soldati nordcoreani impegnati nella zona demilitarizzata (DMZ) che separa le due Coree hanno attraversato il confine verso il Sud

    Stoltenberg: “Cina dovrebbe pagare per il sostegno alla Russia”
    Articoli
    19 Giugno 2024

    Stoltenberg: “Cina dovrebbe pagare per il sostegno alla Russia”

    Il segretario generale della NATO, Jens Stoltenberg, ha dichiarato alla BBC che la Cina dovrebbe affrontare le conseguenze del sostegno alla Russia nella guerra in Ucraina, se non cambierà i suoi comportamenti

  • Europa
    La Russia vuole la Libia
    Commento
    19 Giugno 2024

    La Russia vuole la Libia

    Alessandro Orsini riflette sulla penetrazione della Russia in Libia e i pericoli per gli interessi nazionali dell'Italia del nuovo disordine mondiale aggravato dalla guerra in Ucraina

    Casa Bianca: “Ucraina deve vincere la guerra prima di aderire alla NATO”
    Articoli
    19 Giugno 2024

    Casa Bianca: “Ucraina deve vincere la guerra prima di aderire alla NATO”

    L’Ucraina deve vincere la guerra con la Russia prima di diventare membro della NATO, ha detto il portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale degli Stati Uniti, John Kirby

    Nuova Caledonia: Macron esorta i residenti a rimuovere i blocchi stradali
    Articoli
    19 Giugno 2024

    Nuova Caledonia: Macron esorta i residenti a rimuovere i blocchi stradali

    In un appello pubblico, il presidente francese, Emmanuel Macron, ha chiesto “la revoca ferma e definitiva di tutti i blocchi” e “la condanna della violenza” in Nuova Caledonia

  • Medio Oriente
    Onu: “Guerra a Gaza ha causato danni ambientali senza precedenti”
    Articoli
    19 Giugno 2024

    Onu: “Guerra a Gaza ha causato danni ambientali senza precedenti”

    Il conflitto nella Striscia di Gaza ha causato un inquinamento del suolo, dell'acqua e dell'aria nella regione senza precedenti

    USA-Houthi: aggiornamento sulla situazione nel Mar Rosso
    Articoli
    18 Giugno 2024

    USA-Houthi: aggiornamento sulla situazione nel Mar Rosso

    Le forze americane hanno lanciato una nuova serie di attacchi contro siti legati ai ribelli Houthi dello Yemen

    Francia-Israele: aziende di difesa israeliane escluse da fiera francese
    Articoli
    18 Giugno 2024

    Francia-Israele: aziende di difesa israeliane escluse da fiera francese

    Un tribunale distrettuale francese ha ordinato agli organizzatori di una fiera commerciale sulla difesa e sicurezza, Eurosatory 2024, di vietare a chiunque lavori per o rappresenti aziende israeliane di partecipare all’evento

  • Oceania
    Nuova Caledonia: Macron esorta i residenti a rimuovere i blocchi stradali
    Articoli
    19 Giugno 2024

    Nuova Caledonia: Macron esorta i residenti a rimuovere i blocchi stradali

    In un appello pubblico, il presidente francese, Emmanuel Macron, ha chiesto “la revoca ferma e definitiva di tutti i blocchi” e “la condanna della violenza” in Nuova Caledonia

    Cina-Nuova Zelanda: accordi relativi a commercio e cambiamento climatico
    Articoli
    13 Giugno 2024

    Cina-Nuova Zelanda: accordi relativi a commercio e cambiamento climatico

    La Nuova Zelanda e la Cina hanno firmato, il 13 giugno, accordi relativi al commercio e al cambiamento climatico

    Il premier cinese si recherà in visita in Australia, Nuova Zelanda e Malesia
    Articoli
    12 Giugno 2024

    Il premier cinese si recherà in visita in Australia, Nuova Zelanda e Malesia

    Il premier cinese, Li Qiang, visiterà la Nuova Zelanda, l'Australia e la Malesia a partire dal 13 giugno, stando a quanto annunciato dai rappresentanti del governo cinese

  • Russia
    Flotta navi russe lascia Cuba
    Articoli
    19 Giugno 2024

    Flotta navi russe lascia Cuba

    Una flotta di navi da guerra russe, incluso un sottomarino a propulsione nucleare, una fregata, una petroliera e un rimorchiatore di soccorso, ha lasciato il porto dell’Avana

    La Russia vuole la Libia
    Commento
    19 Giugno 2024

    La Russia vuole la Libia

    Alessandro Orsini riflette sulla penetrazione della Russia in Libia e i pericoli per gli interessi nazionali dell'Italia del nuovo disordine mondiale aggravato dalla guerra in Ucraina

    Casa Bianca: “Ucraina deve vincere la guerra prima di aderire alla NATO”
    Articoli
    19 Giugno 2024

    Casa Bianca: “Ucraina deve vincere la guerra prima di aderire alla NATO”

    L’Ucraina deve vincere la guerra con la Russia prima di diventare membro della NATO, ha detto il portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale degli Stati Uniti, John Kirby

  • USA e Canada
  • Immigrazione
  • Commenti

Articoli

14 Febbraio 2023 08:30

Italia – Qatar: Mattarella incontra l’emiro per rafforzare le relazioni

Italia – Qatar: Mattarella incontra l’emiro per rafforzare le relazioni

L’emiro del Qatar, Tamim bin Hamad Al-Thani, ha tenuto, lunedì 13 febbraio, una sessione di colloqui ufficiali con il presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella, presso il Palazzo del Quirinale nella capitale italiana, Roma.

Durante il vertice, Al – Thani e Mattarella hanno discusso delle forti relazioni bilaterali tra i due Paesi amici e dei modi per sostenerle e svilupparle in vari campi. Sono state inoltre scambiate opinioni su diverse questioni regionali e internazionali di reciproco interesse, in particolare sugli ultimi sviluppi nella regione.

Alla riunione hanno partecipato il vice primo ministro e ministro di Stato per la Difesa del Qatar, Khalid bin Mohammed Al Attiyah, il capo dell’Amiri, Diwan Sheikh Saoud bin Abdulrahman Al-Thani, il Ministro di Stato per l’Energia, Saad bin Sherida Al Kaabi, e diversi esponenti tra ministri e alti funzionari.

Da parte italiana, alla sessione hanno presenziato il vicepresidente del Consiglio dei Ministri e Ministro degli Affari Esteri italiano, Antonio Tajani, il ministro della Difesa del Paese, Guido Crosetto, il consigliere diplomatico del presidente del Consiglio dei Ministri, Francesco Maria Talo ,e diversi ministri e alti funzionari.

In occasione della visita dell’emiro del Qatar a Roma, l’ambasciatore del Paese mediorientale in Italia, Youssef al Sad, ha dichiarato che “questo incontro ha rappresentato la profondità dei legami bilaterali con l’Italia in diversi settori, mentre il mondo attraversa sfide problematiche, come la crisi energetica, tensioni politiche e conflitti”. Dopo l’incontro con Mattarella, Al-Thani ha lasciato Roma per dirigersi verso la Francia dove terrà altre riunioni a Parigi. 

Stando a quanto dichiarato da al Sada, tale vertice ha ribadito l’importante cooperazione tra il Qatar e l’Italia e le popolazioni nel superare le sfide attuali, sottolineando la fondamentale collaborazione durante la crisi pandemica. A tal proposito, nell’aprile 2020, la nazione del Golfo ha fornito assistenza medica urgente allo Stato italiano nel corso della pandemia da Covid19. L’Emiri Air Force del Qatar ha consegnato due ospedali da campo con una capacità di 1.000 posti letto attrezzati per il trattamento delle persone affette dal virus.

Da qualche anno i rapporti tra Roma e Doha sono diventati ancora più intensi, con visite reciproche dei rispettivi vertici governativi. Inoltre, alla luce della crisi energetica provocata dall’invasione russa dell’Ucraina, il 24 febbraio 2022, il Qatar ha assunto un ruolo strategico per l’Italia. Per tale ragione, l’ex ministro degli Affari Esteri italiano, Luigi Di Maio, in carica dal 5 settembre 2019 al 22 ottobre 2022, si è recato nello Stato del Golfo incontrando l’emiro per rafforzare la partnership bilaterale, soprattutto in campo energetico, dati gli sviluppi del conflitto russo ucraino.

Il viaggio di Di Maio era stato preceduto da quello del ministro degli Esteri del Qatar, Mohammed bin Abdulrahman bin Jassim al Thani, nel febbraio 2022, a Roma. Peraltro, a gennaio 2020, era stato il capo di Stato italiano a guidare una significativa missione nel Paese mediorientale dall’allora sottosegretario agli Esteri, Ivan Scalfarotto, e dai vertici di alcune delle principali aziende italiane. Attualmente, le grandi imprese italiane attiva in Qatar sono oltre 40, con un focus in diversi settori, dall’energia alla cantieristica e alla difesa, tra cui Eni, Fincantieri, Leonardo, Saipem, Salini, Anas e altre.

In questo contesto, il 19 giugno 2022, Eni ha firmato un progetto da 28,75 miliardi di dollari di Qatar Energy che aumenterà la produzione del più grande giacimento naturale di gas al mondo.  In tale patto è stato garantito alla società italiana, in parte statale, il 25% all’interno della joint venture con Qatar Energy. Tale accordo era avvenuto dopo che Mosca aveva diminuito le forniture di gas allo Stato italiano. 

Inoltre, il Qatar è un acquirente importante per l’industria italiana della difesa. Nel giugno 2016, la società italiana di costruzioni navali, Fincantieri, ha raggiunto un accordo da 4 miliardi di euro con il governo del Qatar per la costruzione di navi per la sua marina. Nel marzo 2018 è stato concluso un negoziato importante tra il Qatar e l’azienda di difesa Leonardo, con il quale il Qatar avrebbe acquistato 28 elicotteri NH90 e i relativi simulatori di volo. Poco dopo il patto, i due Paesi hanno effettuato esercitazioni navali congiunte nel Golfo Persico.

Articoli correlati

Vuoi ricevere approfondimenti e restare sempre aggiornato sulle aree geografiche di tuo interesse?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter di Sicurezza Internazionale.

    La forza di Sicurezza Internazionale

    Una redazione di esperti e un sito indipendente, costantemente aggiornato con notizie sempre verificate alla fonte e riportate in modo obiettivo.

    Scopri di più sulla redazione
    book

    Nuovi articoli ogni giorno

    Sicurezza Internazionale pubblica quotidianamente le più importanti notizie di politica internazionale.

    star

    Contenuti oggettivi

    I nostri articoli riportano sempre in modo imparziale la voce di tutti i governi del mondo.

    badge

    Fonti verificate

    I nostri contenuti sono sempre verificati alla fonte da un team di accademici specializzati.

    hat

    Una redazione di esperti

    Siamo sociologi, scienziati politici, storici, interpreti di conferenza, ricercatori e docenti universitari.

    La forza di Sicurezza Internazionale

    Una redazione di esperti e un sito indipendente, costantemente aggiornato con notizie sempre verificate alla fonte e riportate in modo obiettivo.

    book

    Nuovi articoli ogni giorno

    Sicurezza Internazionale pubblica quotidianamente le più importanti notizie di politica internazionale.

    star

    Contenuti oggettivi

    I nostri articoli riportano sempre in modo imparziale la voce di tutti i governi del mondo.

    badge

    Fonti verificate

    I nostri contenuti sono sempre verificati alla fonte da un team di accademici specializzati.

    hat

    Una redazione di esperti

    Siamo sociologi, scienziati politici, storici, interpreti di conferenza, ricercatori e docenti universitari.

    Abbonati a Sicurezza Internazionale

    Sottoscrivi un abbonamento e leggi tutti gli articoli. Disdici quando vuoi.

    Mensile

    Rinnovo automatico su base mensile

    10 / mese

    Il più conveniente

    Annuale

    Rinnovo automatico su base annuale

    80 / anno

    6,70 € al mese

    Docenti

    Rinnovo automatico su base annuale

    50 / anno

    4,17 € al mese

    Studenti

    Rinnovo automatico su base annuale

    30 / anno

    2,50 € al mese

    Forze di polizia e forze armate

    Rinnovo automatico su base annuale

    70 / anno

    5,80 € al mese

    Disoccupati e Pensionati

    Rinnovo automatico su base annuale

    30 / anno

    2,50 € al mese