Add menu

Abbonati a Sicurezza Internazionale

  • Tutti
  • Africa
    Mozambico: nuova ondata di attacchi jihadisti costringe migliaia di persone a sfollare
    Articoli
    01 Marzo 2024

    Mozambico: nuova ondata di attacchi jihadisti costringe migliaia di persone a sfollare

    Il governo del Mozambico ha reso noto che decine di migliaia di persone sono state costrette ad abbandonare le proprie case a causa di un'ondata di attacchi jihadisti della regione settentrionale di Cabo Delgado

    Senegal: emersa proposta di tenere elezioni a giugno
    Articoli
    01 Marzo 2024

    Senegal: emersa proposta di tenere elezioni a giugno

    Un comitato di dialogo nazionale in Senegal ha proposto di tenere le elezioni all'inizio di giugno

    I fatti più importanti di febbraio 2024
    Approfondimento
    01 Marzo 2024

    I fatti più importanti di febbraio 2024

    I fatti internazionali più importanti successi nel mese di febbraio 2024

  • America Latina
    I fatti più importanti di febbraio 2024
    Approfondimento
    01 Marzo 2024

    I fatti più importanti di febbraio 2024

    I fatti internazionali più importanti successi nel mese di febbraio 2024

    Russia promette supporto contro ingerenze USA ad alleati in America Latina 
    Articoli
    29 Febbraio 2024

    Russia promette supporto contro ingerenze USA ad alleati in America Latina 

    Il segretario del Consiglio di sicurezza della Russia, Nikolai Patrushev, ha promesso “supporto completo” agli alleati in America Latina contro “ingerenze” degli Stati Uniti

    Haiti: la Repubblica del Benin si impegna a schierare 2.000 soldati 
    Articoli
    29 Febbraio 2024

    Haiti: la Repubblica del Benin si impegna a schierare 2.000 soldati 

    La Repubblica del Benin si è impegnata a schierare 2.000 soldati ad Haiti come parte di una forza multinazionale di mantenimento della pace per aiutare la polizia del Paese caraibico a combattere le bande armate

  • Asia
    L’economia indiana supera le aspettative, forte crescita dell’8,4%
    Articoli
    01 Marzo 2024

    L’economia indiana supera le aspettative, forte crescita dell’8,4%

    Il Prodotto Interno Lordo (PIL) dell'India è cresciuto dell’8,4% nel terzo trimestre dell'anno fiscale indiano, tra ottobre e dicembre scorso, superando significativamente le previsioni degli economisti. Alla base dell’impulso del PIL vi è principalmente l'apporto delle industrie manifatture ed edilizie

    Sale a 11 il numero delle navi della Guardia Costiera cinese nelle acque di Taiwan 
    Articoli
    01 Marzo 2024

    Sale a 11 il numero delle navi della Guardia Costiera cinese nelle acque di Taiwan 

    Il numero delle navi della Guardia Costiera cinese impegnate nelle operazioni di pattugliamento nelle acque vicino a Kinmen, territorio di frontiera tra Cina e Taiwan, è salito a 11

    I fatti più importanti di febbraio 2024
    Approfondimento
    01 Marzo 2024

    I fatti più importanti di febbraio 2024

    I fatti internazionali più importanti successi nel mese di febbraio 2024

  • Europa
    Finlandia: “Ucraina può usare nostre armi per colpire obiettivi in suolo russo”
    Articoli
    01 Marzo 2024

    Finlandia: “Ucraina può usare nostre armi per colpire obiettivi in suolo russo”

    L'Ucraina può utilizzare le armi fornite dalla Finlandia per colpire obiettivi sul suolo russo, hanno dichiarato alti funzionari di Helsinki

    Gruppi umanitari chiedono sblocco immediato fondi UE a UNRWA 
    Articoli
    01 Marzo 2024

    Gruppi umanitari chiedono sblocco immediato fondi UE a UNRWA 

    Gruppi umanitari hanno fatto appello all’Unione Europea affinché sblocchi decine di milioni di euro di finanziamenti destinati all'UNRWA

    USA, Pentagono: “Se l’Ucraina perde, la NATO combatterà la Russia”
    Articoli
    01 Marzo 2024

    USA, Pentagono: “Se l’Ucraina perde, la NATO combatterà la Russia”

    Il segretario alla Difesa americano, Lloyd Austin, ha dichiarato, il 29 febbraio, che se l'Ucraina verrà sconfitta, le truppe della NATO combatteranno con la Russia

  • Medio Oriente
    Iran: i cittadini si recano alle urne  
    Articoli
    01 Marzo 2024

    Iran: i cittadini si recano alle urne  

    L'Iran ha tenuto le prime elezioni parlamentari dalle proteste del 2022, scatenatesi dopo la morte della 22enne curdo-iraniana, Mahsa Amini

    Gruppi umanitari chiedono sblocco immediato fondi UE a UNRWA 
    Articoli
    01 Marzo 2024

    Gruppi umanitari chiedono sblocco immediato fondi UE a UNRWA 

    Gruppi umanitari hanno fatto appello all’Unione Europea affinché sblocchi decine di milioni di euro di finanziamenti destinati all'UNRWA

    Washington guarda ad Erbil dopo tensioni con Baghdad 
    Articoli
    01 Marzo 2024

    Washington guarda ad Erbil dopo tensioni con Baghdad 

    Il primo ministro del governo regionale del Kurdistan iracheno, Masrour Barzani, ha visitato Washington, in seguito ad un invito ufficiale da parte dell'amministrazione del presidente degli Stati Uniti

  • Oceania
    Pechino avvia collaborazione con Nuova Zelanda per facilitare ingresso nel CPTPP
    Articoli
    27 Febbraio 2024

    Pechino avvia collaborazione con Nuova Zelanda per facilitare ingresso nel CPTPP

    La Cina avvierà una collaborazione con la Nuova Zelanda per consolidare ulteriormente la cooperazione nell'adesione all'Accordo Globale e Progressivo di Partenariato Transpacifico (CPTPP)

    Amnesty International: “Sospensione fondi UNRWA scioccante”
    Articoli
    31 Gennaio 2024

    Amnesty International: “Sospensione fondi UNRWA scioccante”

    Amnesty International ha esortato i Paesi donatori a riconsiderare la loro decisione di interrompere i finanziamenti all'UNRWA

    Per Israele 10% dipendenti UNRWA legati ad organizzazioni terroristiche
    Articoli
    30 Gennaio 2024

    Per Israele 10% dipendenti UNRWA legati ad organizzazioni terroristiche

    I servizi segreti israeliani stimano che circa il 10% di tutti i dipendenti della UNRWA abbia legami con organizzazioni terroristiche, oltre ad almeno 12 dipendenti coinvolti personalmente nell'attacco terroristico del 7 ottobre

  • Russia
    Finlandia: “Ucraina può usare nostre armi per colpire obiettivi in suolo russo”
    Articoli
    01 Marzo 2024

    Finlandia: “Ucraina può usare nostre armi per colpire obiettivi in suolo russo”

    L'Ucraina può utilizzare le armi fornite dalla Finlandia per colpire obiettivi sul suolo russo, hanno dichiarato alti funzionari di Helsinki

    USA, Pentagono: “Se l’Ucraina perde, la NATO combatterà la Russia”
    Articoli
    01 Marzo 2024

    USA, Pentagono: “Se l’Ucraina perde, la NATO combatterà la Russia”

    Il segretario alla Difesa americano, Lloyd Austin, ha dichiarato, il 29 febbraio, che se l'Ucraina verrà sconfitta, le truppe della NATO combatteranno con la Russia

    Putin avverte del rischio di una guerra nucleare se l’Occidente invia truppe in Ucraina
    Articoli
    01 Marzo 2024

    Putin avverte del rischio di una guerra nucleare se l’Occidente invia truppe in Ucraina

    Il presidente russo, Vladimir Putin, ha avvertito, il 29 febbraio, del rischio "reale" di una guerra nucleare se i Paesi occidentali inviassero truppe a combattere in Ucraina, durante il discorso annuale alla nazione, due settimane prima delle elezioni presidenziali

  • USA e Canada
  • Immigrazione
  • Commenti

07 Dicembre 2023 08:14

La Libia è diventata il centro del traffico di droga intercontinentale 

Un nuovo studio del think tank statunitense The Sentry ritiene che la Libia sia divenuta “un hub integrato per il traffico di droga intercontinentale”, con il business illecito di narcotici che rappresenta il commercio in più rapida crescita del Paese. Il rapporto, intitolato Libya’s Kleptocratic Bloom, ha trovato prove che suggeriscono che alcuni funzionari libici stanno abusando delle risorse e dell’autorità pubbliche per partecipare attivamente o agevolare il traffico illegale di droga, in particolare cannabis, cocaina e l’oppioide sintetico noto come captagon.

La maggior parte della cannabis proviene dal Marocco, la cocaina dall’America Latina e il captagon dalla Siria, secondo quanto riferito dallo studio. Si stima che la sola industria siriana dei captagoni valga 10 miliardi di dollari all’anno per le rotte del contrabbando regionale. Tuttavia, l’analisi ha evidenziato che l’india è un altro punto di partenza chiave per captagon, indicando che gli impianti di produzione potrebbero già operare sul suolo libico.

Nel frattempo, la Libia sta sperimentando anche un fiorente commercio di cannabis visti i recenti sequestri delle spedizioni. Secondo lo studio, i percorsi storici del contrabbando alimentano le tensioni tra le città costiere, di cui Ajailat era un centro strategico sotto Gheddafi. La cannabis, che scorre verso nord dal Marocco, può attraversare l’Algeria o entrare in Libia direttamente attraverso il valico di frontiera Ghat dopo aver transitato in Mauritania, Mali e Niger. Oltre a cannabis, cocaina e captagon, anche altre droghe come Tramadol, Pregabalin e Clonazepam circolano liberamente nel Paese nordafricano, che ormai funge da passaggiochiave tra i fornitori europei e i mercati illeciti in forte espansione in tutto il Nord Africa e nel Sahel.

Intanto, una rete illegale di estrazione dell’oro che opera nel deserto libico e impiega lavoratori cinesi, ciadiani e nigerini è stata smantellata, secondo quanto annunciato dalla Procura. La rete, guidata da un libico, ha svolto “attività di estrazione dell’oro in violazione delle norme e senza il consenso delle autorità”, in quattro siti nel deserto del Sud della Libia. Secondo la procura, la ricerca dell’oro sarebbe stata effettuata da cittadini cinesi, ciadiani e nigerini che soggiornano illegalmente in Libia.

Intanto, 5 sospettati, di cui un libico e quattro stranieri, sono stati arrestati dai servizi di sicurezza. Le foto diffuse dalla Procura mostrano piscine rettangolari poco profonde, delle dimensioni di piscine olimpioniche, scavate in mezzo al deserto, e pepite e lingotti di metallo nero e dorato sequestrati. Secondo la pubblica accusa, il gruppo pianificava inoltre di cercare oro in quattro località vicino alla regione di Qatrun, al confine con il Niger e il Ciad, senza chiedere l’approvazione delle autorità.

La ricerca dell’oro non è una pratica diffusa in Libia, vasto Paese petrolifero dove il deserto copre più di due terzi della sua superficie, difficile da monitorare. Quest’estate, le autorità libiche hanno smantellato una rete clandestina di mining di criptovalute in diversi siti nell’Ovest del Paese. Decine di cittadini cinesi coinvolti in questa attività illegale sono stati arrestati.

Articoli correlati

Vuoi ricevere approfondimenti e restare sempre aggiornato sulle aree geografiche di tuo interesse?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter di Sicurezza Internazionale.

    La forza di Sicurezza Internazionale

    Una redazione di esperti e un sito indipendente, costantemente aggiornato con notizie sempre verificate alla fonte e riportate in modo obiettivo.

    Scopri di più sulla redazione
    book

    Nuovi articoli ogni giorno

    Sicurezza Internazionale pubblica quotidianamente le più importanti notizie di politica internazionale.

    star

    Contenuti oggettivi

    I nostri articoli riportano sempre in modo imparziale la voce di tutti i governi del mondo.

    badge

    Fonti verificate

    I nostri contenuti sono sempre verificati alla fonte da un team di accademici specializzati.

    hat

    Una redazione di esperti

    Siamo sociologi, scienziati politici, storici, interpreti di conferenza, ricercatori e docenti universitari.

    La forza di Sicurezza Internazionale

    Una redazione di esperti e un sito indipendente, costantemente aggiornato con notizie sempre verificate alla fonte e riportate in modo obiettivo.

    book

    Nuovi articoli ogni giorno

    Sicurezza Internazionale pubblica quotidianamente le più importanti notizie di politica internazionale.

    star

    Contenuti oggettivi

    I nostri articoli riportano sempre in modo imparziale la voce di tutti i governi del mondo.

    badge

    Fonti verificate

    I nostri contenuti sono sempre verificati alla fonte da un team di accademici specializzati.

    hat

    Una redazione di esperti

    Siamo sociologi, scienziati politici, storici, interpreti di conferenza, ricercatori e docenti universitari.

    Abbonati a Sicurezza Internazionale

    Sottoscrivi un abbonamento e leggi tutti gli articoli. Disdici quando vuoi.

    Mensile

    Rinnovo automatico su base mensile

    10 / mese

    Il più conveniente

    Annuale

    Rinnovo automatico su base annuale

    80 / anno

    6,70 € al mese

    Docenti

    Rinnovo automatico su base annuale

    50 / anno

    4,17 € al mese

    Studenti

    Rinnovo automatico su base annuale

    30 / anno

    2,50 € al mese

    Forze di polizia e forze armate

    Rinnovo automatico su base annuale

    70 / anno

    5,80 € al mese

    Disoccupati e Pensionati

    Rinnovo automatico su base annuale

    30 / anno

    2,50 € al mese